Gestire le paure - NO ALLO STRESS

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Servizi

GESTIRE LE PAURE
In questi giorni fisicamente ed emotivamente impegnativi, le preoccupazioni lavorative e familiari, l'ansia di un futuro incerto ci rendono agitati e preoccupati. Paura e apprensione però servono solo a farci sentire impotenti, mentre ora più che mai dobbiamo sforzarci di affrontare questa nuova quotidianità con determinazione, obiettività e, per quanto possibile, un pizzico di serenità.
Mai come in questo momento, infatti, abbiamo bisogno di trovare un senso di calma: se siamo calmi possiamo comportarci nel modo migliore richiesto da questa situazione che, per quanto possa durare a lungo, sarà sempre transitoria

SE PENSI CHE LE TUE PAURE DIPENDANO DALLA SITUAZIONE E SIANO TEMPORANEE
ti posso aiutare con l'opuscolo "ESERCIZI BREVI PER GESTIRE LA PAURA"

Trova un posto tranquillo, ascolta l’audio e rilassati in questo spazio ed in questo momento interamente dedicati a te.

ESERCIZIO 1: IDENTIFICARE UNO SPAZIO AL SICURO NELLA VOSTRA CASA
ESERCIZIO 2: RICONOSCERE IL PROPRIO FUNZIONAMENTO:
• STEP 1: ELENCO DELLE RISPOSTE FISIOLOGICHE IN CONDIZIONI NORMALI
• STEP 2: RICONOSCERE I MARCATORI SOMATICI DI UN ATTIVAZIONE
ESERCIZIO 3: REGOLARE L’IPERATTIVAZIONE DEL SISTEMA NERVOSO SIMPATICO:
• STEP 1: ORIENTAMENTO
• STEP 2: RIDURRE LA TENSIONE E REGOLARE IL RESPIRO
• STEP 3: USO DELLE RISORSE SOMATICHE
ESERCIZIO 4: REGOLARE L’IPOATTIVAZIONE DEL SISTEMA NERVOSO SIMPATICO:
• STEP 1: ORIENTAMENTO
• STEP 2: AUMENTARE LA TENSIONE E REGOLARE IL RESPIRO
• STEP 3: USO DELLE RISORSE SOMATICHE
ESERCIZIO 5: IDENTIFICARE RISORSE DEL PASSATO UTILIZZATE IN SITUAZIONI DI DIFFICOLTA’
ESERCIZIO 6: IDENTIFICARE ALCUNE DELLE RISORSE ATTUALI

Se preferisci, mentre ascolti l'audio puoi sfogliare l'opuscolo cercando di mettere in pratica quanto scritto
ESERCIZIO N.1
ESERCIZIO N.1
ESERCIZIO N.3
ESERCIZIO N.3
ESERCIZIO N.4
ESERCIZIO N.4
ESERCIZI N.5-6
ESERCIZI N.5-6
ESERCIZIO N.2
ESERCIZIO N.1
Testi messi a disposizione dalla dott.ssa Maria Puliatti, Direttivo della Società per lo Studio dello Stress Post Traumatico. Audio a cura della dott.ssa Marcella Minafra  

Grafico figura umana
Esercizio 2 - STEP 1
Esercizio 2 - STEP 2
SCARICA IL GRAFICO
SCARICA IL GRAFICO


SE INVECE  LE TUE PAURE SONO PROPRIO FOBIE CHE RISALGONO A PRIMA DI QUESTA SITUAZIONE,
COME PUOI AFFRONTARLE, COMBATTERLE O CONVIVERCI?

Prima di tutto è importante distinguere tra paura e fobie:
La paura è un fenomeno del tutto naturale, in quanto è un modo fisiologico di adattarsi alle novità o a tutto ciò che turba il nostro equilibrio. In diverse occasioni ci protegge dal pericolo e, come lo stimolo cessa, anche la paura sfuma rapidamente.  
Le fobie invece sono paure irragionevoli e immotivate verso un determinato oggetto, animale, situazione, luogo o  fenomeno naturale e sono sproporzionate rispetto alla realtà. Non sono spiegabili a livello razionale e trascendono la capacità di controllo da parte della persona che, piuttosto che affrontare la situazione scatenante, preferisce mettere in atto tutta una serie di manovre di evitamento per riuscire ad evitare oggetti o situazioni potenzialmente ansiogeni.

Le fobie più conosciute sono:
  • Agorafobia:
• costrizione fisica (spazi chiusi come ascensori, metropolitana, treno, aereo)
• spazi vasti e aperti, come piazze e ponti
  • Ecofobia: Paura patologica di rimaner soli in casa
  • Aracnofobia: paura dei ragni
  • Aerofobia: paura di volare
  • Amaxofobia: paura di guidare
  • Fobia sociale: timore di essere giudicati dagli altri e non sentirsi adeguati
  • Ipocondria: paura di ammalarsi
  • Gerontofobia: paura di invecchiare
  • Thanatofobia: paura di morire
e tante altre

Se pensi di avere delle fobie specifiche e sei motivato a superarle, ti posso aiutare con alcune strategie mirate alla tua particolare situazione e paura.
Fra le varie tecniche disponibili, te ne propongo alcune a livello generale, e poi, una volta individuata quella più congeniale a te, vedremo insieme le modalità per metterle in pratica  

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu