Enneagramma - NO ALLO STRESS

Vai ai contenuti

Menu principale:

Servizi
ENNEAGRAMMA



L’Enneagramma è un antico metodo per conoscere meglio la nostra personalità, gli automatismi che adottiamo ed i nostri eventuali blocchi e disagi, allo scopo di prevenirli.
È stato utilizzato 2000 anni fa, ripreso dai Sufi, diffuso in Occidente da Gurdjieff, divulgato negli Stati Uniti da Oscar Ichazo e rielaborato da Claudio Naranjo.
La parola Enneagramma è l’unione di due parole che derivano dal greco: “ennea” che significa “nove” e “gramma” che significa “disegno”, ed è rappresentato da un cerchio (mandala) che racchiude una stella a nove punte, ognuna delle quali costituisce un Enneatipo, ossia un diverso profilo di personalità, con le sue caratteristiche peculiari, i suoi punti di forza e di debolezza.
Ogni persona rientra in uno degli Enneatipi: nove archetipi mentali che non sono statici, ma evolvono dinamicamente seguendo il nostro percorso di vita, come l’istantanea di un singolo momento della nostra evoluzione. Ogni profilo partecipa inoltre dei due contigui (ala), può essere cioè condizionato dalle caratteristiche degli Enneatipi vicini.
L’Enneagramma distingue tre centri: Emotivo, Razionale, Viscerale, ed ogni profilo li racchiude tutti e tre, in momenti e contesti diversi, anche se uno può condizionare gli altri.
Di seguito la descrizione sintetica dei vari profili:
Enneatipo - Tipologia 1
È un perfezionista, sempre coerente, ritiene estremamente importare evitare gli errori, tende a migliorare il contesto che lo circonda e tiene in gran conto la giustizia. Per questo è estremamente corretto, affidabile e coerente.
Per lui una situazione è bianca o nera, giusta o sbagliata, non apprezza le mezze misure, e finisce così per essere eccessivamente critico verso se stesso e verso gli altri, a volte in maniera ossessiva.
Enneatipo - Tipologia 2
Persona dedita agli altri, altruista, generosa, sempre disponibile. È gratificato dalla riconoscenza altrui ed ama compiacere, essere apprezzato e sentirsi indispensabile. Caratterizzato da un’eccessiva emotività e dalla continua ricerca di attenzione. Il suo limite è la non consapevolezza dei propri bisogni e di conseguenza l’impossibilità di chiedere aiuto.
Enneatipo - Tipologia 3
Deve sempre dimostrare di essere il più bravo, il suo obiettivo è avere successo, è una persona efficiente, motivata e capace. Ha la personalità da leader, è iperattivo e tende ad essere molto competitivo, al limite dell’ossessione e del continuo confronto con gli altri. Dipendente dal successo e dall’immagine, può diventare infatti competitivo e rigido, soprattutto se a prendere il sopravvento è la sua vanità.
Enneatipo - Tipologia 4
Tendenzialmente romantico, si ritiene una persona originale e speciale, non ama la normalità e l’ordinarietà ma è attratto dalle situazioni insolite e stravaganti. È leggermente individualista, molto intuitivo, con un’elevata sensibilità artistica e creativa che lo porta spesso ad esasperare i suoi stati emotivi. Sognatore, distratto, non ama la sintesi, cerca l’irraggiungibile.
Enneatipo - Tipologia 5
Ha sempre bisogno di imparare, di sapere, di conoscere. Pensa prima di agire, è tendenzialmente obiettivo, molto colto, spesso ricercatore o intellettuale. Ama la discrezione e la riservatezza, ha bisogno di una sfera privata protetta, non è molto loquace ma un eccellente osservatore anche se mantiene con gli altri un certo distacco emotivo. È spesso settoriale e tende all’intellettualizzazione.
Enneatipo - Tipologia 6
È un amico leale, coscienzioso ed affidabile; a volte, per paura di essere influenzato, può diventare sospettoso, diffidente e di conseguenza insicuro, indeciso, bloccato. Dubita spesso di se stesso e questo lo rende attento, timoroso, diffidente; può diventare provocatorio e aggressivo per reazione alla timidezza. Lavora bene in team, ha spirito di gruppo, è cooperativo, rispetta le regole di gruppo e si impegna per una causa comune. La sua vita è lineare e tranquilla.
Enneatipo - Tipologia 7
Persona pragmatica, amante dell’azione e dell’avventura, estroversa, ottimista. Ama divertirsi, è gioviale, di buona compagnia, sempre pieno di energia e pronto a cogliere le opportunità della vita, senza magari considerare le conseguenze delle proprie azioni. È un idealista e coinvolge gli altri con il suo entusiasmo; sorride spesso, anche come difesa alle sue tristezze e paure. Può così diventare un po' superficiale, incostante e leggermente infantile; ha sempre bisogno di nuovi stimoli, progetti, esperienze.
Enneatipo - Tipologia 8
Tende a dominare, a proporsi come leader e a proteggere. È una persona aperta con opinioni forti, a volte un po' aggressiva, provocatoria e combattiva, lotta per le proprie idee anche se rispetta gli avversari.  Ha un alto senso della giustizia e della verità, affronta le situazioni a testa alta e deve spesso dare prova del suo coraggio per dimostrare di non essere un debole. È un intransigente ed è rigido anche con se stesso, arrivando a punirsi e criticarsi con molta fermezza. Rischia di eccedere nei comportamenti, volendo vivere tutto in maniera troppo intensa e senza limiti.
Enneatipo – Tipologia 9
Ama la tranquillità e l’armonia, è un ottimo diplomatico e paciere, persona semplice e amabile. Non è esibizionista e non ama essere al centro dell’attenzione, ma agisce dietro le quinte in totale discrezione. Sa comportarsi come arbitro imparziale, è sincero e piacevole, tende a non emergere e rendersi invisibile ed è estremamente versatile, anche per una scarsa consapevolezza del suo valore. Il rischio è che questa estrema accondiscendenza possa essere scambiata per ambivalenza e inaffidabilità.

Bibliografia
Rohr R., Ebert A. (1993) “Scoprire l’enneagramma. Alla ricerca dei nove volti dell’anima” - Ed. San Paolo
Vigliotti A. (2011) “Grafoenneagramma. Un metodo veloce e facile per conoscersi, un’opportunità unica da prendere a volo” - Ed. Giordano
Cusani M. (2014) “Enneagramma e salute” - Ed. Red

 E' disponibile il Test dell'Enneagramma

dal libro: "#èunaltrAvventura sembra strana… ma la viviamo lo stesso - tecniche naturali per fuggire dallo stress" di D. Brodesco, L. Galmarini, M. Minafra, L. Viola


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu