1369813359763141

Rilassamento immaginativo guidato - NO ALLO STRESS

Dr. Marcella Minafra, psicologa, psicoterapeuta cognitivo comportamentale
Vai ai contenuti

Rilassamento immaginativo guidato

Ambiti di intervento > Tecniche di rilassamento


Le immagini guidate possono calmare rapidamente il corpo e allo stesso tempo rilassare la mente in quanto forniscono benefici significativi per la riduzione dello stress e per interrompere i  modelli di ruminazione.  Aumentano infatti la resilienza allo stress innescando una spirale ascendente di positività.

LE VARIE FASI
Mettiti comodo
Assumi una posizione rilassata, come quella che useresti per la meditazione. Se una posizione sdraiata ti fa addormentare, opta per una posizione a gambe incrociate o sdraiati su una sedia comoda. Cerca di posizionarti in modo che il tuo benessere fisico non sia una distrazione.
Respira dalla pancia
Usa la respirazione diaframmatica profonda e chiudi gli occhi, concentrandoti su "respirare in pace ed espirare lo stress". Ciò significa lasciare che la pancia si espanda e si contragga con il respiro: se vedi che le spalle si alzano e si abbassano, probabilmente stai portando tensione nel tuo corpo e non respiri nel modo più rilassato.
Immagina vividamente la tua scena
Una volta raggiunto uno stato rilassato, inizia a immaginarti nel mezzo dell'ambiente più rilassante che puoi immaginare. Per alcuni, questo sarebbe galleggiare nelle fresche e limpide acque al largo di una remota isola tropicale, con musica rilassante in sottofondo. Per altri, potrebbe essere seduto accanto a un fuoco in una capanna nella neve, nel profondo dei boschi, sorseggiando cioccolata calda e leggendo l'ultimo bestseller.
Potresti voler ricordare un momento e un luogo in cui ti sei sentito meravigliosamente e rilassato (un "posto felice" nella tua memoria), una scena descritta in modo vivido da un libro che ami, o il modo in cui immagini un posto che hai sempre desiderato visitare.
Immergiti nei dettagli
Mentre immagini la tua scena, cerca di coinvolgere tutti i tuoi sensi. Che cosa sembra? Come ti fa sentire? Quali profumi speciali sono coinvolti? Senti il ​​crepitio di un fuoco, lo scrosciare di una cascata o il suono degli uccelli? Rendi la tua visione così reale che puoi persino assaggiarla!
Rilassare
Resta qui per tutto il tempo che vuoi. Goditi ciò che ti circonda e lasciati andare lontano da ciò che ti stressa. Quando sei pronto per tornare alla realtà, conta a ritroso da dieci o venti e di a te stesso che quando arrivi a "uno" ti sentirai sereno e vigile e ti godrai il resto della giornata. Al tuo ritorno ti sentirai più calmo e riposato, come di ritorno da una mini vacanza, ma non sarai uscito dalla stanza!


ESEMPIO DI RILASSAMENTO IMMAGINATIVO

In questo periodo, caratterizzato da preoccupazioni e tensione, con la nostra vita sociale che ricomincia ad essere ridotta, il cambiamento delle modalità lavorative, la sensazione che la nostra vulnerabilità stia aumentando, rinforziamo le nostre difese immunitarie lavorando sul nostro benessere ed equilibrio personale ed alleniamo sia il corpo che la mente, cercando di vivere quotidianamente esperienze di “connessione mente-corpo”.
Ricorriamo allora a queste semplici tecniche di Psicosintesi con l'esercizio IL FARO (dal testo "Crescere" di Ferrucci ed. Astrolabio).
Assumiamo una posizione comoda, possibilmente con i muscoli rilassati e la spina dorsale eretta.  Respiriamo profondamente, ascoltiamo l’esercizio e alla fine ci renderemo conto che, dopo averlo terminato, questo continuerà a lavorare silenziosamente dentro di noi.

Torna ai contenuti